Impianti di riscaldamento geotermici

Offerte e vantaggi

Per effettuare una scelta appropriata del sistema di riscaldamento è necessario analizzare preventivamente una serie di fattori che possono influire sull'aspetto economico ed ambientale dell'intero impianto:

  • le condizioni climatiche ed ambientali del luogo dove è situato l'edificio,
  • la tipologia,
  • la destinazione d'uso
  • caratteristiche strutturali dell'edificio stesso.

La valutazione viene fatta da uno specialista in tecnica termosanitaria che studia le varianti applicabili a edifici con distribuzione a pavimento radiante (edifici nuovi o esistenti), oppure con distribuzione a corpi riscaldanti (generalmente stabili esistenti con progetti di ristrutturazione), e affianca il cliente per scegliere il sistema di condizionamento e riscaldamento a lui più appropriato.
Grazie alla nostra offerta potrete installare un sistema con sonde geotermiche a condizioni veramente interessanti.

Vantaggi

riscaldamento geotermico
riscaldamento geotermico

Un impianto geotermico offre i seguenti vantaggi:

• riduzioni del consumo di combustibile, e in generale riduzione dei costi di riscaldamento, condizionamento e produzione di acqua calda;
• riduzione generale delle emissioni di CO2, e altre emissioni inquinanti in atmosfera;
• nessun uso del gasolio o del metano per la caldaia, quindi non sono più necessari pericolosi serbatoi;
• non è più necessaria la pulizia del camino;
• non è più necessario il controllo del bruciatore;
• nessuna apparecchiatura visibile installata al di fuori dell'edificio;
• minore rumore durante il funzionamento;
• adattabile a qualsiasi tipo di edificio: abitazioni, uffici, edifici commerciali, hotel, scuole, piscine, capannoni
• realizzabile in qualunque zona, in ogni tipo di terreno, indipendentemente dalla profondità della falda

La realizzazione di un impianto geotermico completo (riscaldamento + raffrescamento) è senz'altro la soluzione più conveniente, in quanto comporta un minor tempo di ammortamento del costo dell'impianto. Alcuni dati di letteratura mostrano infatti un costo specifico medio per unità di calore prodotto pari a 1/3 di quello di un impianto tradizionale con caldaia a gasolio e 1/2 di quello di un impianto tradizionale con caldaia a metano.
L'impianto a sonde geotermiche può essere applicato anche nel caso di modifica o ristrutturazione di impianti esistenti; i considerevoli risparmi nei costi di esercizio consentono infatti buoni margini per ripagare gli investimenti richiesti.

Share by: